🧠I nostri pensieri, le nostre idee e fantasie talvolta diventano dei fatti a tutti gli effetti e quando non riusciamo a prendere le distanze da essi, permettiamo loro di farci perdere in dialoghi immaginari.

💁🏻‍♀️Quando non facciamo nulla in particolare, non avendo particolari obiettivi e distrattori
📍esterni (immagini, suoni, persone) oppure
📍interni (sensazioni insolite o dolori)
la nostra mente vaga con maggiore frequenza nel passato e nel futuro fantasticando su diversi contenuti.

💪🏼A tal proposito, oggi ti proponiamo un esercizio, che puoi inserire come una pratica quotidiana e che mostra come funziona la nostra mente quando "non facciamo nulla":

1️⃣Chiudi gli occhi e fai partire il timer per 5 minuti
2️⃣Porta l'attenzione al respiro e parti con il conto alla rovescia
3️⃣Conta da 10 a 0 e ogni volta che sorge un pensiero, si ricomincia da 10.
💬Ad esempio: "10..9..8..devo chiamare a lavoro. Ricomincio! 10..9..8..7..devo riuscire a farlo bene!.. Anche questo è un pensiero, ricomincio!

🧘🏻‍♀️L'obiettivo è dare flessibilità all'attenzione e diventare consapevoli del pilota automatico.
❗Puo' accadere che nel farlo non si riesca ad arrivare allo zero e che il conto alla rovescia finisca per fermarsi un po' prima.

🔴E tu hai provato? Aspettiamo di conoscere la tua esperienza!

Dott. ssa Laura Perrotti